en1it1


091 332126

328 0470807

voice.md.it@gmail.com

rss_icon_0 Iscriviti agli RSS


 

Seguimi

Le manipolazioni laringee ed extralaringee sono dolorose?

Le manipolazioni laringee ed extralaringee sono dolorose?

Le manipolazioni laringee ed extra-laringee (*) – che mai vanno confuse con la massoterapia o con i massaggi sul collo e sul laringe – sono uno strumento utile per ajutare i performers (di ogni età) con problemi di voce prima, durante e dopo una esibizione. Economiche (richiedendo solamente un attento e consapevole uso combinato di occhi, orecchie, mani e corpo del clinico), veloci, non dolorose, possono essere effettuate in qualsiasi ambiente e senza precauzioni speciali nonché essere associate ad altri trattamenti (farmacologici e di tipo diverso). I risultati sono, generalmen­te, immediati (a volte, però, i beneficî si notano dopo più di un’ora) e ri­solutivi (persistendo a lungo e in molti definitivamente) con enorme sod­disfazione, pure emotivo-psicologica, del cliente. Inoltre, sono attuabili in modi diversi (a volte di netta e chiara competenza osteopatica e non del medico/riabilitatore); le procedure create e usate da noi nell’area delle scienze nota come “medicina della voce” o della cosiddetta “vocologia artistica” sono varianti di quelle proposte da John Rubin e da Andrea Ricci Maccarini.

L’unica limitazione di queste tecniche – eseguibili anche al letto del paziente difficile – è che il clinico deve conoscere bene non soltanto le prassie manipolative e l’anatomo-fisiologia della voce, della regione glottica e del vocal tract ma anche donde derivino le più frequenti richie­ste onstage e out of stage e come a esse ci si debba, volta per volta, approcciare nel rispetto dell’ontotipia di chi vive di Arte. Infatti, la natura, la psiche, le emozioni, il linguaggio, gli obiettivi, i bisogni, in breve la vita di un artista è totalmente differente da quella di ogni altra persona.

Rispondendo tout court alla domanda iniziale, possiamo, quindi, concludere che, anche se farebbero pensare a dolore vedendole nei video (per esempio, in questo), le manipolazioni (laringee ed extralaringee) quasi mai sono dolorose se effettuate da clinici esperti e formati in esse.


* Estratto da: Alfonso Gianluca Gucciardo, Curare l’Arte, il corpo e la voce, Qanat, Paler­mo 2017, 108 (Appendice 2: “Sulle manipolazioni laringee ed extra-laringee nella cosiddet­ta “Vocologia artistica”1).

1 Si tratta della sbobinatura (qui tradotta e modificata) di una videolezione (ad oggi non pubblicata) da me presentata al XXIII Pacific Voice Conference / VI World Voice Consortium (Santa Clara e San Francisco, USA, 2-4 Ottobre 2015) dal titolo: “Laryngeal & Extra-Laryngeal Manipulations in Artistic Vocology. Some Remarks”. Molte osservazioni originano da: Alfonso Gianluca Gucciardo, Toccare e Contattare in Medicina della Voce, Cortina, Torino 2010.


2018-09-26T09:03:07+00:00

About the Author:

Medico della Voce artistica e delle Arti dello Spettacolo