For the English version of the text: see below Voce, Io e società

[?] NOVITÀ EDITORIALE — ISBN: 978 8889554975 — SKU: EF-7W8PR7NI   

Alfon­so Gian­lu­ca Guc­cia­r­do
Voce, Io e Soci­età. L’e­co- e l’e­go­plas­tic­ità del vocal­i­co nudo.
Sag­gio in scrit­tura mist­i­ca e fram­men­taria
Medi­no­va, Favara 2020

Area: filosofia del­la voce, soci­olo­gia, foni­a­tria, fono­pe­dia, logo­pe­dia, med­i­c­i­na del­lo spet­ta­co­lo vivente

Brossura; Pagine: 96
Data di lan­cio pri­ma edi­zione: 25 Mag­gio 2020
Prez­zo di cop­er­ti­na: 12,00 €

Final­mente disponi­bile nelle Librerie ital­iane e nel web mar­ket il libro:

Alfonso Gianluca Gucciardo, Voce, Io e Società. L’eco- e l’egoplasticità del vocalico nudo. Saggio in scrittura mistica e frammentaria, Medinova, Favara 2020 — ISBN: 978 8889554975  

La prima presentazione del libro – presente l’Autore – sarà effettuata
NON APPENA LA SITUAZIONE SANITARIA NAZIONALE LO PERMETTERÁ

«Il potere del­la voce (par­la­ta e dec­li­na­ta a fine artis­ti­co) di per­me­are la vagi­na del mon­do come sper­ma qua­si sem­pre trofi­co per se stes­si e per gli altri è estrema­mente forte. Per pot­er dire di essere vivi in pienez­za ci si deve obbli­gata­mente relazionare ses­sual­mente (la gen­i­tal­ità è tut­t’al­tra cosa) con un alter e con mille altri. Chi del­la voce fac­cia un uso vitale e da essa voglia essere for­gia­to per for­gia­re – quin­di inseg­nan­ti, artisti, reg­isti, ora­tori, fono­pe­disti, foni­a­tri, filosofi, psi­colo­gi, soci­olo­gi etc – non può sfug­gire a tale impe­rioso richi­amo eroti­co ed ecopoliti­co del vocal­i­co pena il non riconoscere certe dis­fonie, certe dis­odie, certe tris­tezze con cui in ambu­la­to­rio il clin­i­co si con­fronta gior­nal­mente e che tro­vereb­bero requie vera soltan­to attra­ver­so un con-tat­to fisi­co e vocale (mai ab-usi­vo) totale».

[Estrat­to da: Alfon­so Gian­lu­ca Guc­cia­r­do, Voce, Io e Soci­età, Medi­no­va, Favara 2020]

Gra­zie a tut­ti quan­ti (ami­ci, col­leghi, pazi­en­ti, cowork­ers etc.) han­no per­me­s­so, anco­ra una vol­ta, la redazione di questo pic­co­lo sag­gio che spero torni utile alla rif­les­sione di molti tra col­oro che vivono di voce. In maniera spe­ciale, gra­zie ad AGOELE NAPOLI per la stu­pen­da cop­er­ti­na, al pro­fes­sor SALVATORE LO BUE che nuo­va­mente ha volu­to regalar­mi parole intro­dut­tive pro­fonde e vere e al reg­ista e psi­col­o­go ZÈ WALTER ALBINATI SILVA per l’in­tri­g­ante post­fazione che por­ta il let­tore in un Brasile vivo e vici­no; i loro inter­ven­ti fan­no del vol­umet­to qual­cosa di uni­co. Gra­zie.

Infi­nite gra­zie, poi, anche al cor­ag­gioso edi­tore Anto­nio Liot­ta e alla sua Casa editrice che mi ha accolto come fos­si­mo in una grande famiglia ser­e­na: MEDINOVA Favara, edi­to­ria no-mafia, no-piz­zo, non a paga­men­to e indipen­dente tut­ti req­ui­si­ti che pro­prio tan­to piac­ciono a noi (chi ci segue dal 2005 lo sa bene).

Per acquistare il nuo­vo libro, si può effet­tuare una preno­tazione pres­so la pro­pria Libre­ria di fidu­cia o, anco­ra più comoda­mente e agilmente, su AMAZON. Altri­men­ti ci si può riv­ol­gere pro­prio a MEDINOVA.

L’immagine di copertina e di quarta è di Agoele Napoli: “Edipo a Colono – INDA, Siracusa 2018; regìa di Yannis Kokkos” ©. Editor della copertina e del libro: Medinova

Voice, Ego, and Soci­ety
The eco- and the ego-plas­tic­i­ty of the naked voice.
Essay in a mys­ti­cal and frag­men­tary writ­ing

is a book (in Ital­ian — 2020). ISBN: 978 8889554975

Author: Alfon­so Gian­lu­ca Guc­cia­r­do, Per­form­ing Arts Med­i­cine Doc­tor

Pref­ace: prof. dr. SALVATORE LO BUE, (Paler­mo, I)

After­word: dr. ZÈ WALTER ALBINATI SILVA (Belo Hor­i­zonte, BR)

by MEDINOVA Publ., Favara, Italy: no-mafia, inde­pen­dent pub­lish­ing house

«The pow­er of the voice (the spo­ken one, and that one declined for artis­tic pur­pos­es) to per­me­ate the vagi­na of the world as sperm, troph­ic for them­selves and for oth­ers, is extreme­ly strong. In order to be able to say that you are ful­ly alive, you must nec­es­sar­i­ly relate sex­u­al­ly (gen­i­tal­i­ty is a com­plete­ly dif­fer­ent thing) with an oth­er, and with a thou­sand oth­ers. Those who make a vital use of the voice and want it to be forged to forge — there­fore teach­ers, artists, direc­tors, speak­ers, phono­pe­dists, speech ther­a­pists, philoso­phers, psy­chol­o­gists, soci­ol­o­gists etc — can­not escape this impe­ri­ous erot­ic and eco-polit­i­cal appeal of the voice. Oth­er­wise, they don’t under­stand cer­tain dys­pho­nies, cer­tain dis­odies, cer­tain sad­ness (with which the clin­i­cian is con­front­ed dai­ly in the clin­ic) that would find “their final rest” only through a total phys­i­cal and vocal (but nev­er abu­sive) con­tact». [from the book of dr Guc­cia­r­do]

——

The book is in ITALIAN. To reserve your copy, please go here: AMAZON.it


cover new book dr gucciardo 2020_voice ego society