en1it1


091 332126

328 0470807

guccimd@gmail.com

rss_icon_0 Iscriviti agli RSS


 

Seguimi

Loading...
Chi sono 2018-04-28T17:55:06+00:00

ALFONSO GIANLUCA GUCCIARDO, MD

Medico indipendente (Independent Doctor) iscritto presso l’Ordine dei Medici di Agrigento (AG 3680).

Specialista in Otorinolaringojatria.

Specialista in Bioetica & Sessuologia (Medical Humanities).

Consulente per la Medicina dello Spettacolo e della Voce artistica (e per la foniatria artistica) per diverse Associazioni ed Enti italiani.

Docente a contratto presso i Conservatori e le Università dal 2004.

Fondatore e Direttore del CEIMArs, il Centro italiano interdisciplinare di Medicina dell’Arte.

Autore di numerose pubblicazioni di settore (“Foniatria” e “Medicina dell’Arte”), di decine di peer reviews evaluations
e di cinque saggi scientifici [“Voce e Sessualità”, “Toccare e Contattare in Medicina della Voce”, “Silenzio e Voce”,
Curare l’Arte, il Corpo e la Voce” e “Neuro-auricolo-terapia in Medicina della Voce” (con Giulio Giovanni Sulis; in stampa)].

Honorary Life Member di The Pacific Voice & Speech Foundation, PVSF, S. Francisco, USA.

Specialist e Associate Faculty Member della Faculty of 1000 Medicine,  F1000, Londra, UK (nel settore: “Laringologia, Logopedia e Medicina della Voce”).

Regular del Collegium Medicorum Theatri – CoMeT: World Theatre Doctors Association, Groninga, NL.

Membre dell’Association de Prévention Santé des Artistes – APSArts, Lille, F.

Conferenziere ed esercitatore.

Docente, dal 2000, in Corsi, Workshop e Lezioni (tre delle quali Magistrali) in Brasile, Francia, Italia, Polonia, Spagna, Stati Uniti etc…

Soltanto perché a fine giornata faccio puzza di tavole di palcoscenico posso definirmi Medico dell’Arte.

Medicina applicata alle Arti dello Spettacolo

Medicina applicata alla Voce Artistica

Your Content Goes Here

Otorinolaringojatria Posturologia scenica

Mini CV

Non amo parlare di me. Piuttosto amo essere quello che sono. Ovunque.

Gli artisti che chiedono di incontrarmi mi portano il profumo, i suoni e le voci di mille Paesi diversi.
Questo mi basta per sentirmi un Medico felice.